Annuncio del 23. gennaio 2018

Di G DATA e Reale Mutua la soluzione "Insurtech" per le PMI

Insieme al noto istituto assicurativo torinese e al broker Margas, G DATA dà vita ad una formula di CyberInsurance congiunta, dedicata ai propri clienti, in vista dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento per la protezione dei dati personali (GDPR)

Uno studio pubblicato di recente sull’impatto economico sostenuto dalle aziende per gli incidenti informatici in Italia rivela un importo di poco inferiore ai 100.000 Euro per le PMI e di poco inferiore al milione di Euro per le grandi aziende. Un valore statistico in crescita anche alla luce del nuovo provvedimento del Garante, che, anticipando il nuovo Regolamento europeo, impone agli operatori economici e alla PA di comunicare tempestivamente le violazioni o gli incidenti informatici subiti. Ma non solo.

Al rischio di furto di dati sensibili, ai sensi del nuovo GDPR, concorre anche l’eventuale vulnerabilità dell’infrastruttura di operatori a cui le aziende hanno commissionato servizi che richiedono la condivisione dei propri dati riservati (come nel caso di sistemi di gestione della clientela ospitati nel cloud o dei dati forniti agli operatori privati del mercato postale nazionale dai rispettivi committenti). In caso di incidente, le conseguenze ricadono in primis quasi interamente sul titolare del trattamento, ossia l’azienda, spesso impreparata ad affrontare tali danni. Le imprese non dovrebbero preoccuparsi solo dei rischi legati alla propria sicurezza ma anche dell’intrinseca debolezza dei processi legati al trattamento e all’elaborazione dei dati rispetto alle esigenze normative. L’accresciuto rischio di una potenziale inadempienza complica infatti la situazione ed espone a conseguenze economiche difficilmente prevedibili.

Privacy & Cyber Risk: la formula Insurtech integrataper mitigare l’impatto economico degli incidenti informatici

G DATA individua nel principio della Data Protection by design e della Accountability (responsabilità) i due elementi chiave del nuovo Regolamento europeo.“ Consapevoli che la progressiva digitalizzazione dell’attività aziendale contribuisca ad aumentare l’esposizione dei dati ai rischi informatici e le aziende a danni inaspettati, abbiamo lavorato alacremente ad una soluzione Insurtech che integra tecnologie di sicurezza con una polizza assicurativa per la Responsabilità Civile (Accountability). Denominata Privacy & Cyber Risk, la nuova RC è dedicata alle PMI, che avranno così modo di prepararsi efficacemente al GDPR e di intraprendere più serenamente il percorso virtuoso che li porterà alla piena compliance normativa”, così Giulio Vada, country Manager di G DATA Italia commenta la stretta collaborazione instauratasi tra il vendor, Società Reale Mutua di Assicurazioni e Margas, broker padovano specializzato in assicurazioni cyber. Secondo G DATA infatti la Cyber Insurance dovrebbe entrare a far parte della preparazione all'imminente GDPR e essere prevista come strumento di risk management aziendale.

“Una polizza ben strutturata e direttamente collegata ad una soluzione di sicurezza di nuova generazione, in grado di prevenire attivamente le minacce informatiche, può rivelarsi l’arma vincente per le aziende che, nella fase di transizione e a posteriori dell’entrata in vigore del GDPR, desiderano ridurre attivamente il rischio informatico e avvalersi nel contempo di strumenti per il trasferimento del rischio residuo proteggendosi contro imprevisti finanziari” aggiunge Andrea Bertalot, Vice Direttore Generale di Reale Mutua.

“Se ti viene sottoposta un’esigenza, cerca di soddisfarla” dichiara Cesare Burei, CEO di Margas. “La nostra esperienza quasi ventennale maturata in ambito Cyber Insurance e la stretta collaborazione con La Società Reale Mutua di Assicurazioni, ci hanno consentito di trovare un trait d’union tra il mercato assicurativo e quello di G Data, portando valore aggiunto ad entrambi e fornendo uno strumento di salvaguardia in più alle imprese che beneficiano da subito di questa collaborazione sinergica.”

La soluzione assicurativa Privacy & Cyber Risk è accessibile esclusivamente in concomitanza con l’impiego delle suite di sicurezza business G DATA e sosterrà finanziariamente i fruitori nei casi di richieste di risarcimento danni da parte di terzi per:

  • diffusione di dati personali (leakage)
  • ‎trasmissione di ransomware
  • ‎pubblicazione di informazioni lesive della reputazione e della privacy di terzi, come conseguenza di un incidente informatico

Ovviamente, un’assicurazione non può sostituirsi ad una gestione, o Governance, dei dati che preveda adeguate politiche di protezione e sia incastonata nel più generale processo di gestione del rischio d'impresa. Per questo motivo ogni organizzazione è chiamata a mettere in atto tutte le azioni necessarie per prevenire l'accesso non autorizzato alle proprie risorse (data leak prevention)."Nell'attuale contesto di relativa insicurezza, la vera sfida per le imprese è di guardare a se stesse in maniera olistica, con un approccio che incorpori le persone, i processi e le informazioni. L'errore classico è di considerare la sicurezza come un problema meramente tecnologico. Con Privacy & Cyber Risk intendiamo contribuire ad un cambiamento di rotta", conclude Vada.

SOCIETÀ REALE MUTUA DI ASSICURAZIONI

La Società Reale Mutua di Assicurazioni è la più grande Compagnia assicurativa italiana costituita in forma di mutua.

Autorizzata all’esercizio dell’assicurazione, nelle varie forme e in tutti i rami danni e vita, il suo business riguarda l’offerta di servizi assicurativi e di soluzioni innovative per individui, famiglie, imprese e professionisti.
Nata nel 1828, Reale Mutua ha percorso da allora quasi due secoli di storia; un lungo cammino fatto di professionalità, affidabilità e innovazione, caratteristiche che ancora oggi fanno della Società un punto di riferimento nel proprio mercato.
La missione della Società è strettamente legata alla sua natura mutualistica: porre sempre i Soci/assicurati al centro delle proprie attenzioni, garantendo loro qualità e certezza delle prestazioni, attraverso il costante impegno di persone competenti e professionali.

Nella mutua assicuratrice il Cliente che sottoscrive una polizza diventa anche Socio e, in quanto tale, gode di particolari attenzioni e vantaggi. Tra questi, i benefici di mutualità, che consistono, per le polizze danni, in riduzioni del premio e, per le polizze vita, nel miglioramento delle prestazioni assicurative originariamente previste in polizza.

La Società evidenzia un’elevata solidità, testimoniata da un indice di solvibilità (Solvency II) che si attesta, a fine 2016, al 347%.
Con oltre 1.160 dipendenti e 349 agenzie distribuite in tutta la penisola, Reale Mutua è anche capofila di Reale Group, un Gruppo presente in Italia, in Spagna e recentemente in Cile che impiega circa 3.400 dipendenti e che tutela quasi 4 milioni di Assicurati, con una raccolta premi di quasi 5 miliardi di euro.
La vicinanza ai propri Soci/assicurati si manifesta anche con iniziative di Responsabilità Sociale. La sostenibilità è, infatti, un valore fondamentale per Reale Mutua, che da sempre adotta una gestione etica e trasparente dei propri affari, sostiene lo sviluppo di attività culturali e si impegna a favore dell’ambiente, della tutela sociale, delle persone e della comunità.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Ufficio Stampa – Reale Group
ufficiostampa@remove-this.realegroup.eu
Elisabetta Ruà – 011 4312309
Giulia Altea – 011 4315911
Katia Rabbiolo – 011 4312290 
http://www.realemutua.it/institutional/sala-stampa

MARGAS – Consulente e Broker di Assicurazioni

MARGAS opera da 35 anni al fianco di Imprese e Professionisti per assicurarli alle migliori condizioni reperibili sul mercato personalizzate sulle loro esigenze. Competenza ingegneristica, finanziaria e in Risk Management supporta l’attività di analisi dei rischi e del loro impatto sul bilancio aziendale. Specialista in rischi industriali e tecnologici, segue dal 2001 anche l’evoluzione del mercato assicurativo per i rischi cyber e cyber-correlati.

Cyber Risk

Con Progetto CyR – in collaborazione con partner di ICT Security & Forensics, consulenti reputazionali, studi legali – propone percorsi personalizzati di compliance normativa e di analisi, mitigazione e trasferimento assicurativo (Polizze Cyber, D&O e integrazione con le coperture tradizionali). Particolare attenzione è riservata al fermo d’attività oltre che alla supply chain.

Rischio Professionale ICT

Operare sui sistemi informativi dei clienti, gestirne DATI o sviluppare Software comporta dei rischi professionali peculiari. Margas aiuta gli operatori del settore ad integrare le coperture di Responsabilità Civile “standard” con soluzioni specifiche per le loro attività (Polizza RC Professionale ICT), per operare con maggior serenità, migliorare i propri processi aziendali e poter partecipare al meglio anche a bandi di gara pubblici.

Margas è associato AIBA e CLUSIT ed è impegnata nella formazione al comparto assicurativo e alle imprese attraverso CINEAS.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti:
Ufficio Comunicazione & Marketing | Margas
Debora Casalini
Tel: + 39 049 600271
Mail: debora.casalini@remove-this.margas.it
www.margas.it
 

Annuncio del 23. gennaio 2018

Contact

G DATA Software Italia Srl
Via Persicetana Vecchia, 26
I-40132 Bologna

Telefono: 051 64 15 813
E-Mail: press@remove-this.gdata.it